Giovani, una risorsa da valorizzare meglio

giovani risorsa da valorizzare

I telegiornali parlano spesso di cronaca, politica, emergenze e problemi che attanagliano il nostro paese, ma affrontano sporadicamente il tema dei giovani. Le statistiche sull’occupazione giovanile parlano chiaro, sono da bollettino rosso. In Italia, i ragazzi fanno fatica a trovare un posto di lavoro. Inoltre le giovani generazioni devono anche far fronte alla povertà educativa, ossia “la privazione da parte dei bambini e degli adolescenti della possibilità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni”.

Nel rapporto 2015 “Illuminiamo il futuro 2030” “Save the Children” fa emergere che:

-uno studente su quattro non è capace di ragionare in modo matematico. Nel caso della lettura, uno su cinque ha difficoltà nella comprensione scritta

-quasi la metà dei minorenni in età scolare legge solo i libri di studio, non legge quindi a scopo ricreativo. Il 70% non ha mai visitato un sito archeologico, il 55% un museo, il 45% non pratica sport.

-la situazione socio-economica dei genitori influenza i ragazzi. Ad essere particolarmente sfortunati non sono solo le regioni del Sud, dove esistono realtà disagiate, ma anche i piccoli centri con meno di 2.000 abitanti, in tutte le regioni.

Questo quadro evidenzia delle problematiche che condizionano la vita dei giovani. Non sono valorizzati e spesso sono abbandonati, emarginati, finendo tragicamente in balìa della criminalità organizzata.

Recentemente il Governo ha messo a disposizione un fondo sperimentale di 400 milioni di euro per il triennio 2016-2018 come primo intervento per la povertà educativa, si tratta di un’iniziativa positiva in collaborazione con alcune fondazioni bancarie, ma purtroppo non è sufficiente data la portata del fenomeno.
Auspichiamo più attenzione da parte delle istituzioni, ma anche da parte nostra: ciascuno di noi è coinvolto nell’educazione e nell’inserimento dei giovani nella società civile.

Notizia tratta da: www.notiziariofinanziario.com

Chiamateci

phone